Australian Open: Djokovic ha falsificato il suo test positivo e rischia una pesante sospensione secondo la stampa tedesca

Australian Open: Djokovic ha falsificato il suo test positivo e rischia una pesante sospensione secondo la stampa tedesca

Secondo le informazioni dei media tedeschi Spiegel, la data del test positivo di Novak Djokovic è stata cambiata: retrodatata al 26 dicembre invece del 16 dicembre.

Il numero uno del mondo è quindi sotto la minaccia di una sospensione di tre anni. L’ATP ha detto ai giocatori dall’inizio della crisi che la falsificazione è sinonimo di una pesante sanzione.

ArticlesAssociés

Cameroun – Ethiopie à suivre en direct

Camerun – Etiopia da vedere in diretta

13 janvier 2022

Manchester United veut séduire Pogba avec un salaire à la Ronaldo

Parigi e Pogba, possono davvero farlo?

13 janvier 2022

🔴 NEWS ALERT – #Sport: Secondo il giornale tedesco Spiegel, la data del test positivo di #NovakDjokovic è stata retrodatata (26 dicembre invece del 16). L’ATP aveva detto ai giocatori che una falsificazione significava una sospensione di tre anni. #djokovictrial #Djokovic pic.twitter.com/VLoNG7wPvE

– FranceNews24 (@FranceNews24) 11 gennaio 2022

Tags: Novak DjokovicAustralian OpenAustralian Open 2022Top Story

Altre storie
Bitcoin ed Ethereum rimangono a rischio, ADA inizia un nuovo rally
Bitcoin ed Ethereum rimangono a rischio, ADA inizia un nuovo rally