Basket: dopo un lungo boicottaggio, l’NBA è tornato sulla televisione cinese

Basket: dopo un lungo boicottaggio, l’NBA è tornato sulla televisione cinese

La televisione pubblica cinese ha trasmesso mercoledì la prima partita del campionato di basket americano in più di un anno

Infatti, il paese aveva deciso di boicottare l’NBA “per un tweet controverso su Hong Kong”. Mentre in tutto il paese si svolgevano enormi manifestazioni a favore della democrazia, Daryl Morey, allora general manager degli Houston Rockets, pubblicò un messaggio a sostegno dei manifestanti di Hong Kong che si opponevano a Pechino. Un tweet che ha creato una vera e propria crisi diplomatica in quanto diverse grandi aziende cinesi hanno reagito tagliando i loro legami con l’NBA, così come la televisione di stato CCTV, che ha smesso di trasmettere le partite del campionato americano.

Ma mercoledì, per la prima volta dall’ottobre 2020, CCTV ha trasmesso una partita dell’NBA, i Clippers contro gli Utah Jazz.

Altre storie
Real Madrid: Ancelotti ricorda il debutto di Eduardo Camavinga
Real Madrid: Ancelotti ricorda il debutto di Eduardo Camavinga