Battlefield 2042 aggiunge cinque specialisti sulla scia del feedback della beta

Battlefield 2042 aggiunge cinque specialisti sulla scia del feedback della beta

EA/DICE ha condotto un programma beta di Battlefield 2042 all’inizio di questo mese, e ora hanno elaborato i risultati e il feedback per giungere ad alcune conclusioni significative e un percorso ragionevole per il futuro. La beta ha fornito l’accesso alle battaglie su larga scala di Battlefield a 128 giocatori, in competizione in grandi squadre e in piccoli gruppi, su una grande mappa ambientata nella Guyana francese chiamata Orbital.

Una delle decisioni più controverse che gli sviluppatori hanno preso con ‘2042’ è stata quella di allontanarsi dal tradizionale sistema di classi dei personaggi di Battlefield e introdurre gli Specialisti. Nel post del blog sui risultati della beta, gli sviluppatori si attengono alla linea che gli Specialisti sono un’evoluzione del sistema di classi. Tuttavia, ci sono state alcune lamentele sul fatto che non ha facilitato lo stesso grado di sinergie di lavoro di squadra come il precedente sistema basato sulle classi nei giochi Battlefield precedenti a questo.

EA/DICE ritiene che la percezione stia per cambiare con la rivelazione di tutti e dieci i suoi specialisti, che effettivamente mette “tutte le carte in tavola”. I primi cinque specialisti (ognuno con una specialità e un tratto) coprivano ampiamente le classificazioni tradizionali di Assalto, Medico, Supporto e Recon, e c’erano anche dei loadout flessibili – per ulteriori sfumature. I nuovi Specialisti, che raddoppiano le scelte del giocatore a 10, sono dettagliati nel video incorporato qui sotto.

  • Navi Rao – recon, con specialità guerra cibernetica (hacking di armi e tecnologia) e tratto rete Trojan
  • Santiago “Dozer” Espinoza – assalto, con specialità scudo balistico e tratto resistente alle esplosioni
  • Emma “Sundance” Rosier – assalto, con specialità esplosivi intelligenti e tratto tuta alare
  • Ji-Soo Paik – recon, con lo scanner dei luoghi ostili e il tratto della percezione delle minacce
  • Constantin “Angel” Anghel – supporto, con la specialità della cassa di carico (rifornimento) e il tratto dello specialista dei traumi (guarigione)

La pagina dedicata agli specialisti di Battlefield 2042 è stata aggiornata con tutti i nuovi specialisti, quindi puoi andare lì per un riassunto.

EA/DICE ha apportato una serie di altri cambiamenti significativi sulla scia della beta, basati sul feedback degli utenti e sulla segnalazione di bug. I cambiamenti chiave da aspettarsi riguardano l’UI, le mappe, il sistema di movimento, i punti di entrata e uscita delle missioni, l’accessibilità e molte regolazioni lato codice e lato server.

Gli sviluppatori vogliono anche evidenziare ai beta tester che forse non erano così impressionati dall’azione, che nel gioco sviluppato completo i loadout saranno completamente personalizzabili e l’hardware più specializzato diventerà disponibile man mano che si progredisce.

In sintesi, sembra che DICE abbia ascoltato molto attentamente il feedback dei giocatori, ma è stata davvero una montagna di feedback da elaborare e prendere a bordo. Speriamo che sia stato sufficiente per aiutare Battlefield 2042 per il consumo di massa il 19 novembre…

Altre storie
Il membro della famiglia Schumacher attacca Mazepin
Il membro della famiglia Schumacher attacca Mazepin