Come la soluzione di scaling Hydra di Cardano batte la Bitcoin Lightning Network

Come la soluzione di scaling Hydra di Cardano batte la Bitcoin Lightning Network

Cardano’Altcoins

Hydra promette più scalabilità e interoperabilità, e, secondo Charles Hoskinson, offrirà anche una migliore esperienza di livello 2 rispetto al Lightning Network.

2 min read

Aggiornato: 21 aprile 2022 alle 6:48 pm

How Cardano’s Hydra scaling solution beats the Bitcoin Lightning Network

Cover art/illustrazione via CryptoSlate

Il fondatore di Cardano Charles Hoskinson ha twittato un link al sito web Hydra il 20 aprile. Il sito web contiene istruzioni per l’installazione del nodo, una guida rapida e contenuti dimostrativi.

Controlla il sito web di Hydra: https://t.co/FXHwEtuoAK #HailHydra

– Charles Hoskinson (@IOHK_Charles) April 20, 2022

Soprannominato da Input Output (IO) come “l’ultima soluzione di scalabilità layer-2”, Hydra migliorerà le prestazioni di base della catena per sostenere la crescita e l’adozione attraverso una maggiore capacità.

Inoltre, il lancio di Hydra aggiungerà una nuova dimensione a Cardano, simile alla rete Lightning Network per Bitcoin – ma migliore, secondo Hoskinson.

Cos’è Hydra?

Nel dicembre 2021, Haskell Dev Matthias Benkort ha twittato che Hydra si sta avvicinando al testnet. Molti hanno ipotizzato che questo significasse un lancio prima del previsto per il protocollo della soluzione a scalare.

Avanti veloce fino ad ora, e sembra che una versione finale sarà lanciata presto. Il lancio di Hydra significa una soluzione di scaling per massimizzare il throughput, minimizzare la latenza, incorrere in costi bassi o nulli nel farlo, e ridurre significativamente i requisiti di storage.

Otterrà questo utilizzando un processo chiamato scaling isomorfico, che funziona elaborando le transazioni fuori dalla catena principale, riservando la catena principale come livello di regolamento sicuro.

Attraverso i canali di stato isomorfi, o teste, le funzioni di Cardano come gli asset nativi, i token non fungibili (NFT) e lo scripting Plutus sono tutti disponibili all’interno di ogni testa. Pertanto, gli utenti ottengono i benefici e la sicurezza della catena layer-1 ma all’interno di una “testa sharded”, di cui ce ne saranno molte.

“Questi sono canali di stato che sono in grado di riutilizzare in modo opportuno l’esatta rappresentazione dello stato del ledger sottostante e, quindi, ereditano il sistema di scripting del ledger come è.”

In teoria, la rete diventerà più veloce man mano che scalerà attraverso l’aggiunta di più teste.

Cardano Hydra contro Bitcoin Lightning Network

Parlando a Lex Fridman l’anno scorso, Hoskinson ha descritto Hydra come una soluzione layer-2 co-progettata per lo scaling. Co-progettato nel senso che ci sono disposizioni speciali per ospitare Hydra, a differenza della Lightning Network, che non è stata co-progettata con Bitcoin.

I vantaggi della co-progettazione sono che è facile muoversi dentro e fuori il sistema, pur mantenendo le proprietà di sicurezza.

Aggiungete a questo la sofisticazione che viene con teste separate, insieme a un “modello di contabilità più espressivo”, e il risultato è che è possibile fare di più, compresa la costruzione di garanzie contro i fondi persi.

“Quindi invece di essere sempre allineati e sempre disponibili, cosa succede se [the head and tail protocols] muoiono per un po’ e poi tornano? E puoi creare tutti i tipi di garanzie che i tuoi fondi non saranno persi o bloccati per sempre o cose del genere. C’è una modalità di recupero per questo tipo di cose”.

Con la fase di scaling di Basho ben avviata, la prossima domanda è se il prezzo ADA reagirà di conseguenza.

Symbiosis

Altre storie
Coinbase avverte alcuni utenti russi che i loro conti potrebbero essere bloccati, rivela un rapporto
Coinbase avverte alcuni utenti russi che i loro conti potrebbero essere bloccati, rivela un rapporto