Divieto o non divieto: Rapporti contrastanti sulla regolamentazione delle criptovalute in arrivo dall’India

Divieto o non divieto: Rapporti contrastanti sulla regolamentazione delle criptovalute in arrivo dall’India

Ban or No Ban: Conflicting Reports on Crypto Regulation Coming Out of India

Da quando il governo indiano ha elencato un disegno di legge sulle criptovalute da presentare in parlamento durante l’imminente sessione che inizia la prossima settimana, si è discusso molto se il governo vieterà le criptovalute, come bitcoin ed ether.

La regolamentazione delle criptovalute è in arrivo, ma ci sono resoconti contrastanti su cosa ci sia dentro

La legislazione indiana sulle criptovalute si sta avvicinando. Il governo indiano ha elencato un disegno di legge sulle criptovalute da presentare al Lok Sabha, la camera bassa del parlamento indiano, per la sessione invernale che inizia lunedì 29 novembre.

Il disegno di legge intitolato “La criptovaluta e la regolamentazione della valuta digitale ufficiale Bill 2021” cerca di “vietare tutte le criptovalute private in India, tuttavia, consente alcune eccezioni per promuovere la tecnologia sottostante della criptovaluta e i suoi usi.”

Si è discusso molto se il governo indiano vieterà le criptovalute come il bitcoin (BTC) e l’ether (ETH).

Il progetto di legge sulle criptovalute non è stato reso pubblico e il governo non ha fatto alcuna dichiarazione ufficiale riguardo al progetto di legge. Tuttavia, molte pubblicazioni e addetti ai lavori hanno speculato e citato varie fonti familiari con la questione.

Kumar Gaurav, il CEO della piattaforma di criptovaluta Cashaa, ha twittato mercoledì:

Ho appena finito una chiamata con alcuni funzionari di alto livello del MOF [Ministry of Finance]. Non c’è un divieto completo, ma la direzione è quella di regolare le criptovalute in linea con le linee guida del GAFI [Financial Action Task Force].

Gaurav ha aggiunto che la cripto sarà una classe di attività regolata dal Securities and Exchange Board of India (SEBI) e gli scambi di cripto dovranno ottenere licenze dal regolatore. “Tutte note positive”, ha scritto.

Avinash Shekhar, co-CEO dello scambio di criptovalute indiano Zebpay, ha detto giovedì a “Squawk Box Asia” della CNBC:

La mia convinzione è che avremo una sorta di regolamentazione coerente, ma sul lato più duro.

Shekhar ha spiegato: “Ci sono state molte vibrazioni positive dal governo. Abbiamo incontrato la commissione finanziaria del Parlamento circa due settimane fa… Il messaggio o le sensazioni che stiamo ricevendo dal governo è che stanno cercando un qualche tipo di regolamentazione – una regolamentazione rigorosa, ma non un divieto totale”.

Tanvi Ratna, CEO di Policy 4.0, ha commentato: “Sì, ci si aspetta che il governo approvi una legislazione in questa stessa sessione. Tuttavia, potrebbe non essere una legislazione completa … Ci si aspetta che alcune monete di base come BTC, ETH ecc potrebbe essere consentito in qualche forma.”

Tuttavia, alcuni media hanno riferito che il governo sta progettando di vietare tutte le criptovalute e regolamentare solo le valute digitali della banca centrale che saranno emesse dalla banca centrale, la Reserve Bank of India (RBI).

Priyanka Chaturvedi, un membro del Rajya Sabha, la camera alta del parlamento, ha commentato la notizia del governo indiano che ha intenzione di vietare le criptovalute via Twitter:

Se è vero, questa è una ricetta per il disastro di cui l’India non ha bisogno. Vietare tutte le criptovalute private sta fondamentalmente uccidendo lo spazio – derubando l’India della creazione di un ecosistema per la nuova era Fintech.

Il Blockchain and Crypto Assets Council (BACC) della Internet and Mobile Association of India (IAMAI), ha rilasciato una dichiarazione giovedì affermando che “un divieto generale sulle criptovalute incoraggerà gli attori non statali portando così ad un uso più illegale di tali valute.”

La settimana scorsa, il primo ministro indiano Narendra Modi ha esortato tutti i paesi democratici a lavorare insieme sulle criptovalute per “garantire che non finiscano in mani sbagliate, che possono rovinare la nostra gioventù” Ha anche presieduto una riunione globale sulla criptovaluta. Inoltre, il comitato parlamentare permanente delle finanze dell’India ha tenuto un incontro con i rappresentanti dell’industria delle criptovalute.

Pensi che l’India vieterà le criptovalute come il bitcoin? Facci sapere nella sezione commenti qui sotto.

Indian Government Answers Questions on Bitcoin Transactions, Karnataka Scam, Legality of Crypto Trading

Bank of England Governor Worried About Bitcoin Being Legal Tender in El Salvador

Image Credits: Shutterstock, Pixabay, Wiki Commons

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è un’offerta diretta o una sollecitazione di un’offerta di acquisto o vendita, o una raccomandazione o approvazione di qualsiasi prodotto, servizio o società. Bitcoin.com non fornisce consigli di investimento, fiscali, legali o contabili. Né l’azienda né l’autore sono responsabili, direttamente o indirettamente, per qualsiasi danno o perdita causata o presunta causata da o in connessione con l’uso o l’affidamento a qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.

Altre storie
Il gigante della vendita al dettaglio Newegg conferma lo Shiba Inu “in arrivo” mentre i teatri AMC si preparano ad accettare i pagamenti SHIB
Il gigante della vendita al dettaglio Newegg conferma lo Shiba Inu “in arrivo” mentre i teatri AMC si preparano ad accettare i pagamenti SHIB