Fondatore di Paytm: Crypto è qui per rimanere e diventerà mainstream in 5 anni

Fondatore di Paytm: Crypto è qui per rimanere e diventerà mainstream in 5 anni

Paytm Founder Says Cryptocurrency Is Here to Stay — Predicts Crypto Will Be Mainstream in 5 Years

Il fondatore di Paytm, un’importante azienda di pagamenti digitali in India, è “molto positivo riguardo alle criptovalute” Notando che la criptovaluta è qui per rimanere, si aspetta che diventi una tecnologia mainstream in pochi anni.

Il fondatore di Paytm è “molto positivo sulla criptovaluta”

Vijay Shekhar Sharma, il fondatore di Paytm, ha detto in una conferenza virtuale organizzata dalla Camera di Commercio Indiana (ICC) giovedì che la criptovaluta è qui per rimanere, ha riferito PTI. Ha aggiunto che la criptovaluta è la risposta della Silicon Valley a Wall Street.

Paytm è una multinazionale indiana di tecnologia specializzata in pagamenti digitali. La società ha completato un’offerta pubblica iniziale (IPO) la scorsa settimana. Nel suo deposito IPO, Paytm ha rivelato che ha 337 milioni di consumatori registrati e 22 milioni di commercianti.

Sharma ha opinato:

Sono molto positivo sulla crittografia. Si basa fondamentalmente sulla crittografia e sarà la tecnologia mainstream in pochi anni come internet che è (ora) parte della vita quotidiana.

Il fondatore di Paytm ha ammesso che la criptovaluta è attualmente utilizzata in modo speculativo, elaborando:

Ogni governo è confuso. In cinque anni, sarà la tecnologia mainstream.

Sharma crede che la gente si renderà conto di come sarebbe il mondo senza crypto. Tuttavia, ha sottolineato che la crittografia non sostituirà le valute sovrane, come la rupia indiana.

Il fondatore di Paytm ha anche detto che una volta che le entrate della sua azienda attraversano 1 miliardo di dollari, Paytm sarà lanciato nei paesi sviluppati. “Ora Paytm in una JV con un’entità giapponese sta gestendo il più grande sistema di pagamenti del Giappone. Più tardi andremo senza un partner”, ha condiviso.

All’inizio di questo mese, Paytm Chief Financial Officer (CFO) Madhur Deora ha indicato che la sua azienda è aperta ad offrire servizi di bitcoin se le criptovalute diventano legali in India.

Il governo indiano sta attualmente spingendo per una legislazione sulle criptovalute. Un disegno di legge sulle criptovalute dovrebbe essere introdotto e approvato durante la sessione invernale del parlamento che inizia la prossima settimana. Il disegno di legge cerca di vietare le criptovalute private con alcune eccezioni. Tuttavia, il disegno di legge non è stato pubblicato e ci sono stati rapporti contrastanti provenienti dall’India per quanto riguarda il contenuto della legge.

Cosa pensi dei commenti del fondatore di Paytm? Fateci sapere nella sezione commenti qui sotto.

Indian Government Answers Questions on Bitcoin Transactions, Karnataka Scam, Legality of Crypto Trading

Bank of England Governor Worried About Bitcoin Being Legal Tender in El Salvador

Image Credits: Shutterstock, Pixabay, Wiki Commons

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è un’offerta diretta o una sollecitazione di un’offerta di acquisto o vendita, o una raccomandazione o approvazione di qualsiasi prodotto, servizio o società. Bitcoin.com non fornisce consigli di investimento, fiscali, legali o contabili. Né l’azienda né l’autore sono responsabili, direttamente o indirettamente, per qualsiasi danno o perdita causata o presunta causata da o in connessione con l’uso o l’affidamento a qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.

Altre storie
Il rapporto sul mining mostra che il consumo di elettricità di Bitcoin è diminuito del 25% nel Q1 2022
Il rapporto sul mining mostra che il consumo di elettricità di Bitcoin è diminuito del 25% nel Q1 2022