Gli incidenti legati all’edilizia a New York City diminuiscono per il terzo anno consecutivo

Gli incidenti legati all’edilizia a New York City diminuiscono per il terzo anno consecutivo

Breve immersione:

  • Gli incidenti di sicurezza legati alla costruzione nel 2021 sono diminuiti per il terzo anno consecutivo a New York City, mentre il numero di permessi rilasciati è aumentato dal 2020, secondo un nuovo rapporto del Dipartimento degli edifici della città.
  • L’anno scorso, 712 incidenti – o eventi a cui il DOB è chiamato a rispondere – si sono verificati su o vicino ai cantieri, un calo del 10% rispetto al 2020. Gli incidenti includono feriti e morti, ma anche crolli, cadute di materiale o danni alla proprietà che non comportano danni fisici.
  • Il calo continua un calo degli incidenti a partire dal 2019, che è stato il primo calo in quasi un decennio. Nonostante questa tendenza, il DOB ha contato tre feriti in più e una morte in più nel 2021 rispetto al 2020.

Dive Insight:

Il dipartimento ha affermato che i cambiamenti nei regolamenti, come l’addestramento obbligatorio del sito per i lavoratori nei siti più grandi, l’aumento delle ispezioni e il contatto diretto con la comunità hanno stimolato il calo triennale degli incidenti.

A giugno, in risposta a diverse cadute mortali e dannose all’inizio dell’anno, il dipartimento ha lanciato una campagna di tre mesi “Tolleranza zero”. Gli ispettori hanno controllato 7.443 cantieri, emettendo 1.499 ordini di arresto dei lavori per condizioni pericolose. Durante lo sforzo, gli appaltatori che violavano i regolamenti hanno affrontato fino a 25.000 dollari di sanzioni.

La campagna ha coinciso con un calo degli infortuni nei cantieri, secondo il DOB. Dopo la campagna, gli infortuni legati alla costruzione sono scesi da 44,6 al mese (per i primi cinque mesi del 2021) a 37,3 al mese (per gli ultimi sette mesi). Nonostante la correlazione, il DOB non aveva dati che indicassero che fosse l’unica causa della diminuzione.

Alla fine, il dipartimento è tornato alle ispezioni di routine senza preavviso dei più grandi cantieri della città. Prendere in prestito ispettori da altre unità ha contribuito a limitare i tempi della campagna.

Per i numeri

Una diminuzione dei lavoratori ha accompagnato la diminuzione degli incidenti. L’industria delle costruzioni ha impiegato 40.500 persone in città nel 2021, in calo di 41.300 dall’anno precedente, secondo il Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti.

Year Incidents Injuries Fatalities
2018 1193 759 13
2019 960 594 14
2020 796 502 8
2021 712 505 9

FONTE: NYC DOB

Le cadute dei lavoratori – la causa più comune di morte e lesioni nell’edilizia – hanno causato la maggior parte degli incidenti e dei decessi nel 2021. Sette dei nove decessi di lavoratori nel 2021 sono stati causati da cadute di lavoratori, che hanno anche rappresentato il 205 di tutti gli incidenti.

I politici e i gruppi di datori di lavoro e di lavoratori hanno avuto buone cose da dire sui risultati del rapporto.

“Questi rapporti aiutano a informare le misure di cui abbiamo bisogno per dare priorità alla sicurezza dei lavoratori e del pubblico”, ha detto Francisco Moya, membro del consiglio comunale, nel comunicato. “Fa anche avanzare il nostro lavoro per fermare le violazioni da parte di appaltatori senza scrupoli e prevenire incidenti mortali”.

Tuttavia, con l’arrivo di altri lavori, compresi i progetti finanziati dall’Infrastructure Investment and Jobs Act, i legislatori devono continuare a fare della sicurezza una priorità, ha detto Gary LaBarbera, presidente del Building Construction Trades Council of Greater New York.

“Stiamo anticipando una robusta pipeline di lavoro con progetti di capitale sia statali che cittadini che si stanno preparando ad aprire il terreno e un significativo investimento federale in progetti infrastrutturali su larga scala in arrivo, che è più che mai una ragione per garantire che i rigorosi protocolli di sicurezza richiesti nei cantieri sindacali diventino lo standard in tutti i cantieri di New York City” Ha detto LaBarbera nel comunicato.

Tuttavia, come spesso notato, c’è sempre spazio per il miglioramento, come notato da Louis J. Coletti, presidente e CEO della Building Trades Employers Association.

“Anche un solo incidente mortale è di troppo e noi vogliamo essere sicuri che tutti tornino a casa ogni sera”, ha detto Coletti.

Altre storie
Gold Springs scopre un nuovo sistema aurifero, Stati Uniti occidentali
Gold Springs scopre un nuovo sistema aurifero, Stati Uniti occidentali