Gli Stereophonics sono pronti per l’ottavo album numero 1 nel Regno Unito con Oochya!

Gli Stereophonics sono pronti per l’ottavo album numero 1 nel Regno Unito con Oochya!

Gli Stereophonics sono pronti a rivendicare l’ottavo album numero 1 nel Regno Unito questo venerdì con Oochya, il dodicesimo album in studio dei rocker gallesi sta attualmente superando la concorrenza più vicina di quasi 2:1, secondo i dati della Official Charts Company.
La band – composta da Kelly Jones, Richard Jones, Adam Zindani e Jamie Morrison – ha raggiunto sette album al numero 1 fino ad oggi; Performance and Cocktails (1999), Just Enough Education to Perform (2001), You Gotta Go There to Come Back (2003), Language Sex Violence Other (2005), Pull the Pin (2007), Keep the Village Alive (2015) e Kind (2019). Vedi la storia completa degli Stereophonics nelle classifiche ufficiali qui.

Ci sono un totale di tre nuove entrate nella Top 5 questa settimana, con la rock band del Buckinghamshire Marillion attualmente al numero 2 con An Hour Before It’s Dark. Il loro ventesimo album in studio è sulla buona strada per diventare il loro più alto in classifica da You’re Gone del 2004 (7). Vedi la storia completa delle classifiche ufficiali dei Marillion qui.

Il debutto omonimo dei The Coral – pubblicato per la prima volta nel 2002 – sembra destinato a rientrare in classifica al numero 3, grazie alla sua edizione rimasterizzata per il 20° anniversario. Con le sue b-sides e le tracce inedite, la riedizione potrebbe vedere l’album superare il suo migliore ad oggi di numero 5. Guarda la storia completa delle classifiche ufficiali di The Coral qui.

Altrove nella Top 10, il gruppo heavy metal svedese Sabaton è attualmente al numero 6 con il suo decimo album in studio The War to End All Wars, la Kris Barras Band porta un po’ di blues britannico in classifica con Death Valley Paradise al numero 8 e Kojey Radical è al numero 9 con il suo album di debutto in studio Reason to Smile.

Nel frattempo, Dolly Parton è pronta per il suo 15° LP nella Top 40 del Regno Unito con Run, Rose, Run (14) che serve come album di accompagnamento al suo prossimo romanzo giallo con lo stesso nome. I Band of Horses di Seattle potrebbero rivendicare la loro seconda Top 20 britannica con il sesto album in studio Things Are Great (16), mentre l’album di debutto della Kawala, Better With You, punta al numero 20.

L’album di debutto dei Pink Floyd del 1967 The Piper At the Gates of Dawn potrebbe rientrare nella Top 40 al numero 36 questa settimana, grazie ad una nuova pubblicazione in vinile mono.

Infine, Nilüfer Yanya potrebbe vedere il suo terzo album in studio Painless diventare il suo primo in classifica nel Regno Unito, al numero 38 a metà settimana. Nilüfer sarà l’ospite di questa settimana su The Record Club, parlando della realizzazione dell’album dalle 18.00 di mercoledì 9 marzo.

Altre storie
L’onboarding delle PMI è un “passo critico” sulla strada verso il net zero food
L’onboarding delle PMI è un “passo critico” sulla strada verso il net zero food