Hillary Clinton sollecita l’amministrazione Biden a fare pressione sugli scambi di criptovalute per bloccare gli utenti russi

Hillary Clinton sollecita l’amministrazione Biden a fare pressione sugli scambi di criptovalute per bloccare gli utenti russi

Hillary Clinton Urges Biden Administration to Pressure Crypto Exchanges to Block Russian Users

L’ex candidata presidenziale Hillary Clinton ha criticato l’amministrazione Biden e i governi europei per non aver fatto pressione sugli scambi di criptovalute per terminare le transazioni con gli utenti russi. Lei crede che i regolatori “dovrebbero guardare con attenzione a come possono impedire che i mercati delle criptovalute diano una via di fuga alla Russia, sia le transazioni governative che quelle private dentro e fuori la Russia.”

Hillary Clinton “delusa” dagli scambi di criptovalute che non bloccano tutti gli utenti russi

Hillary Clinton, ex first lady, senatrice degli Stati Uniti, segretario di stato e candidata democratica alle presidenziali del 2016, ha pesantemente criticato l’amministrazione Biden, il Dipartimento del Tesoro e i governi europei su MSNBC lunedì sera per aver permesso ai russi di usare le criptovalute come via di fuga.

Commentando alcune grandi borse di criptovalute che si rifiutano di bloccare i conti di tutti gli utenti russi, Clinton ha detto:

Sono rimasta delusa nel vedere che alcuni dei cosiddetti scambi di criptovalute, non tutti ma alcuni di loro, si rifiutano di terminare le transazioni con la Russia per qualche, non so, filosofia del libertarismo o altro.

Ha continuato: “Se ci deve essere una pressione legale o normativa, tutti dovrebbero fare il più possibile per isolare l’attività economica russa in questo momento”

Domenica, Mykhailo Fedorov, vice primo ministro dell’Ucraina, ha twittato chiedendo a tutti i principali scambi di criptovalute di bloccare gli indirizzi di tutti gli utenti russi, compresi gli utenti comuni. “È fondamentale congelare non solo gli indirizzi legati ai politici russi e bielorussi, ma anche per sabotare gli utenti comuni”, ha twittato.

Tuttavia, diversi importanti scambi di criptovalute hanno detto che non si conformeranno, rifiutando di congelare i conti di tutti gli utenti russi. Essi includono Binance, Coinbase e Kraken. Gli scambi saranno comunque conformi ai requisiti delle sanzioni.

Il CEO del crypto exchange Kraken, Jesse Powell, ha spiegato che il suo exchange può congelare i conti degli utenti russi solo se c’è una richiesta legale da parte di un governo, citando ciò che è successo in Canada durante la protesta dei camionisti Freedom Convoy.

Tuttavia, Powell ha consigliato a chiunque sia preoccupato che i propri conti vengano congelati di spostare le proprie monete dagli exchange e di autocustodirle.

Clinton crede che i governi dovrebbero mettere più impegno nel prevenire che le criptovalute siano usate per evadere le sanzioni. L’ex first lady e segretario di stato ha opinato:

In questo caso specifico dell’Ucraina, penso che il Dipartimento del Tesoro [and] gli europei dovrebbero guardare duramente a come possono impedire che i mercati di criptovalute diano una via di fuga alla Russia, sia le transazioni governative che private dentro e fuori la Russia.

“Vorrei sperare che qualcuno al Dipartimento del Tesoro stia cercando di capire come tenere a freno le valvole che perdono nel mercato delle criptovalute che potrebbero permettere alla Russia di sfuggire al pieno peso delle sanzioni”, ha notato.

A novembre, la Clinton ha invitato l’amministrazione Biden a regolare le criptovalute, avvertendo della manipolazione da parte di Russia e Cina. Ha anche avvertito che la criptovaluta potrebbe destabilizzare le nazioni e minare il dollaro statunitense come valuta di riserva del mondo.

Cosa pensi dei commenti di Hillary Clinton? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Kevin Helms

Studente di economia austriaca, Kevin ha scoperto Bitcoin nel 2011 e da allora è un evangelista. I suoi interessi riguardano la sicurezza di Bitcoin, i sistemi open-source, gli effetti di rete e l’intersezione tra economia e crittografia.

data act

Hillary Clinton sollecita l'amministrazione Biden a fare pressione sugli scambi di criptovalute per bloccare gli utenti russi

Image Credits: Shutterstock, Pixabay, Wiki Commons

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è un’offerta diretta o una sollecitazione di un’offerta di acquisto o vendita, o una raccomandazione o approvazione di qualsiasi prodotto, servizio o società. Bitcoin.com non fornisce consigli di investimento, fiscali, legali o contabili. Né l’azienda né l’autore sono responsabili, direttamente o indirettamente, per qualsiasi danno o perdita causata o presunta causata da o in connessione con l’uso o l’affidamento a qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.

Altre storie
Cosa c’è di così difficile nel dare credito ai traduttori di libri?
Cosa c’è di così difficile nel dare credito ai traduttori di libri?