Hitman GOTY recensione bombardata su GOG a causa del DRM

Hitman GOTY recensione bombardata su GOG a causa del DRM

27 settembre 2021 | 11:00

Aziende: #gog

Hitman GOTY recensione bombardata su GOG a causa del DRM

La scorsa settimana, Hitman Game of the Year Edition (GOTY) è stato rilasciato su GOG. Il gioco è stato una gradita iniezione nella libreria GOG, che non è la più grande collezione di giochi per PC in giro. Molti sapranno già che GOG è di proprietà di CD Projekt Red, quindi mentre è un ottimo posto per acquistare titoli AAA come The Witcher 3 o Cyberpunk 2077, la maggior parte degli altri giochi sono vecchi titoli/remasters ecc.

Uno degli aspetti più interessanti di GOG è che vende giochi per PC ‘DRM free’, anche i titoli più moderni. Questo è ottimo per gli amanti dei giochi che potrebbero voler o aver bisogno di giocare offline. Tuttavia, nonostante la reputazione “no DRM” di GOG, sembra che alcuni aspetti di Hitman GOTY siano rimasti impigliati in questa sgradevole rete.

Sulla pagina di Hitman GOTY, c’è un box di richiamo “Perché comprare su GOG.com?”, che dice che il gioco sarà “DRM free. Nessuna attivazione o connessione online richiesta per giocare” Questo non è strettamente vero – un altro box di richiamo in cima alla descrizione del gioco cerca di far sapere agli aspiranti acquirenti di alcune occasioni in cui il gioco potrebbe doversi connettere ai server di gioco. “Si prega di notare: la connessione a Internet è necessaria per accedere alle missioni Escalation, agli Elusive Targets o ai Contratti creati dall’utente. La storia e le missioni bonus possono essere giocate offline”, spiega questa sezione informativa. Tuttavia, questa spiegazione non è sufficiente per molti utenti ed è il motivo per cui i giocatori hanno “bombardato” la pagina. Al momento della scrittura, il gioco ha un terribile punteggio complessivo delle recensioni degli utenti GOG di appena 1,4 su 5. Questo punteggio non è affatto in linea con le recensioni dei critici o degli utenti su altre piattaforme.

Eurogamer riporta che alcuni utenti dicono che Hitman GOTY è stato inizialmente lanciato su GOG senza il suddetto avviso “Si prega di notare che è necessaria una connessione internet”. Altri dicono che l’avvertimento non è abbastanza approfondito in quanto le connessioni sono necessarie anche per le attività di gioco come; sbloccare armi, oggetti, abiti, luoghi di partenza e altro ancora.

Gli amministratori del forum di GOG hanno risposto ai brontolii dei giocatori nei forum, avvertendo gli utenti circa il bombardamento delle recensioni, e andando così lontano da raccomandare alla gente di passare attraverso il processo di rimborso se non sono soddisfatti.

Quelli seduti sulla barricata potrebbero voler aspettare le “prossime settimane” per vedere quali cambiamenti GOG farà per facilitare l’accettazione di Hitman GOTY sulla sua piattaforma. Alcuni sono ottimisti riguardo ad un’esperienza totalmente offline, altri non così tanto.

Prima di concludere, penso che valga la pena menzionare che GOG ha uno sconto piuttosto profondo su Hitman GOTY per dargli il benvenuto nel suo negozio – 70% di sconto (US$17.99) fino al 29 settembre.

Un altro fascino di GOG è che lavora con gli sviluppatori per preparare versioni senza DRM di (molto vecchi) classici che funzionano su hardware/OS moderni. Io possiedo The Witcher 3 sulla piattaforma, ma la maggior parte dei miei giochi sono ‘vecchi’; come i giochi Syndicate, Ultima, i classici Fallout, Total Annihilation, e Beneath a Steel Sky.

I lettori di Bit-Tech pensano che il livello di ‘DRM’ e ‘telefonate a casa’ di Hitman GOTY su GOG sia accettabile, o un segno di ‘marciume DRM’ sulla piattaforma?

Altre storie
WTA 1000 Indian Wells: Ashleigh Barty si ritira dal torneo californiano
WTA 1000 Indian Wells: Ashleigh Barty si ritira dal torneo californiano