Il cane da guardia dei titoli europei cerca feedback sui regolamenti prima del pilota DLT

Il cane da guardia dei titoli europei cerca feedback sui regolamenti prima del pilota DLT

Europe’s Securities Regulator Seeks Feedback on Regulations Ahead of DLT Pilot

L’ESMA, l’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati, ha deciso di stabilire se le autorità dell’UE devono modificare i regolamenti esistenti al fine di facilitare la negoziazione e il regolamento dei titoli tokenizzati. Il regolatore sta ora cercando opinioni sulla questione in vista del lancio di un regime pilota per le infrastrutture di mercato basate sulla tecnologia ledger distribuita (DLT).

ESMA raccoglie i contributi delle parti interessate sul regime pilota DLT per i titoli

L’ESMA, l’autorità europea di vigilanza sui titoli, sta accettando commenti pubblici sul potenziale aggiornamento dei regolamenti riguardanti l’implementazione di soluzioni DLT nel mercato. L’autorità deve valutare se alcune norme tecniche di regolamentazione (RTS) sviluppate nell’ambito del regolamento sui mercati degli strumenti finanziari (MIFIR) devono essere modificate per essere applicate ai titoli emessi, negoziati e registrati su DLT.

Le norme in questione riguardano la trasparenza delle negoziazioni e i requisiti di segnalazione dei dati, nota l’ESMA in un documento “Call for Evidence” pubblicato questa settimana, che cerca un feedback da varie parti interessate. Questi includono le sedi di negoziazione, i sistemi di regolamento titoli e le entità che pianificano di operare sotto il suo regime pilota DLT, e altri partecipanti al mercato che intendono utilizzare le infrastrutture di mercato DLT.

L’annuncio nota che il testo del pilota DLT non è ancora finalizzato, ma poiché un accordo tra il Parlamento europeo e il Consiglio europeo è già stato raggiunto in novembre, l’ESMA ritiene necessario iniziare le consultazioni ora. Il regolatore spiega:

Il Regime Pilota DLT inizierà probabilmente ad applicarsi all’inizio del 2023, il che lascia poco tempo per la valutazione e le potenziali modifiche degli RTS.

L’organismo di regolamentazione di Parigi accetterà ed esaminerà i commenti presentati dalle parti interessate entro il 4 marzo 2022. Sulla base del feedback fornito dai partecipanti al mercato, l’autorità valuterà l’introduzione di modifiche specifiche al RTS.

Se tali modifiche saranno ritenute necessarie, l’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati chiederà nuovamente il parere del pubblico sulle sue proposte attraverso un documento di consultazione che sarà pubblicato prima che la bozza finale dell’RTS sia presentata alla Commissione europea. Il potere esecutivo di Bruxelles avrà l’ultima parola sulla loro adozione.

Tag in questa storia

emendamenti, Autorità, consultazioni, Distributed Ledger Technology, DLT, ESMA, UE, Europa, Commissione Europea, Parlamento Europeo, Unione Europea, feedback, strumenti finanziari, Mercati Finanziari, Regolamenti, regolatore, RTS, Titoli, regolatore titoli, titoli tokenizzati

Ti aspetti che l’UE modifichi i suoi regolamenti per il regime pilota DLT per la negoziazione e il regolamento dei titoli? Ditecelo nella sezione commenti qui sotto.

Lubomir Tassev

Lubomir Tassev è un giornalista dell’Europa orientale esperto di tecnologia a cui piace la citazione di Hitchens: “Essere uno scrittore è ciò che sono, piuttosto che ciò che faccio” Oltre a crypto, blockchain e fintech, la politica internazionale e l’economia sono altre due fonti di ispirazione.

El Salvador Drafts 20 Bills for Legal Structure of Bitcoin Bonds — Funds to Be Used to Build Bitcoin City, Buy BTC

Cryptocurrency Draft Law Presented in Peru

Image Credits: Shutterstock, Pixabay, Wiki Commons

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è un’offerta diretta o una sollecitazione di un’offerta di acquisto o vendita, o una raccomandazione o approvazione di qualsiasi prodotto, servizio o società. Bitcoin.com non fornisce consigli di investimento, fiscali, legali o contabili. Né l’azienda né l’autore sono responsabili, direttamente o indirettamente, per qualsiasi danno o perdita causata o presunta causata da o in connessione con l’uso o l’affidamento a qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.

Altre storie
Volo che trasporta indiani dall’Ucraina atterra a Mum
Volo che trasporta indiani dall’Ucraina atterra a Mum