Il meglio di BreakOut West 2018

Il meglio di BreakOut West 2018

  • Casa
  • Episodi
  • Padroni di casa
  • Ospiti

Podcast del musicista canadese

  • Casa
  • Episodi
  • Ospiti
  • Ospiti

The Best of BreakOut West 2018

CARAS’ Allan Reid, The Wild, Nuela Charles, Pimpton, Like a Motorcycle

    Mostra le note

    Hosts

    Guests

  • Il meglio di BreakOut West 2018Il meglio di BreakOut West 2018Il meglio di BreakOut West 2018Il meglio di BreakOut West 2018Il meglio di BreakOut West 2018

    Vi riportiamo a Kelowna, BC, dove l’edizione 2018 di BreakOut West si è svolta dal 10 al 14 ottobre 2018. Rivisitiamo alcune delle nostre interviste #CMLive, tra cui: Allan Reid e Alexandra Golden di The Juno Awards che ci riempiono su ciò che è in serbo per il 2019; Dylan Villain di The Wild sullo stato del rock ‘n roll in Canada e cosa significa per una band come la sua; Nuela Charles sui benefici della co-scrittura per diversi progetti; Pimpton sul lasciare un segno nell’industria musicale da fuori dai suoi centri principali; e Like a Motorcycle su come gli attuali paesaggi politici e sociali si stanno infiltrando nella loro musica.

  • Andrew King

    Andrew King

    Andrew King è il caporedattore del Canadian Musician Magazine. È un ricercato oratore, panelista e moderatore e ha presentato a eventi come CMW, ECMA, BreakOut West e molti altri.

    Visualizza gli episodi

    Mike  Raine

    Mike Raine

    Michael Raine è il Senior Editor per Canadian Musician, Professional Sound e altre riviste. È un appassionato di lunghe conversazioni sulla musica e l’industria musicale.

    Visualizza gli episodi

Iscriviti ora

Ricevi automaticamente i nuovi episodi di Canadian Musician Podcast

Iscriviti

 Apple Podcasts Apple Podcast

Il meglio di BreakOut West 2018 Google Podcasts

Il meglio di BreakOut West 2018 Spotify Podcasts

Il meglio di BreakOut West 2018 Overcast

Il meglio di BreakOut West 2018 Feed RSS

Altre storie
Real Madrid: Ancelotti fa pressione per un prodigio da 100 milioni di euro
Real Madrid: Ancelotti fa pressione per un prodigio da 100 milioni di euro