Il numero di entità che usano Bitcoin per memorizzare dati arbitrari è diminuito

Il numero di entità che usano Bitcoin per memorizzare dati arbitrari è diminuito

The Number of Entities Using Bitcoin to Store Arbitrary Data Has Declined

Tre anni fa c’erano molte discussioni riguardanti i dati incorporati nelle transazioni bitcoin e lo spazio di dimensione del blocco consumato da queste transazioni OP_Return. Tuttavia, negli ultimi tempi, l’uso delle transazioni OP_Return è diminuito molto e la tendenza ha abbassato le commissioni di rete in una certa misura.

Il dominio delle transazioni OP_Return rallenta significativamente alleviando le commissioni di rete di Bitcoin

Le commissioni di trasferimento di Bitcoin sono scese abbastanza negli ultimi nove mesi dal 1 luglio 2021. A quel tempo, la tassa di transazione media per inviare bitcoin (BTC) era superiore a 10 dollari per transazione. Le statistiche mostrano che alla fine di aprile 2022, la tassa media per inviare BTC è di 0,000042 BTC o 1,62 dollari per trasferimento. Questo mese un rapporto pubblicato dal capo di Galaxy Digital Research, Alex Thorn, spiega che ci sono una serie di motivi per cui le transazioni onchain sono state più economiche.

The Number of Entities Using Bitcoin to Store Arbitrary Data Has Declined
Il rapporto di Alex Thorn e Galaxy Digital mostra un calo delle transazioni OP_Return.

Il rapporto di Thorn spiega che ci sono una serie di ragioni per cui le commissioni sono più basse, tra cui l’uso del batching delle transazioni, l’aumento dell’adozione di Segregated Witness (Segwit) e l’uso della Lightning Network. Un’altra tendenza che il rapporto di Thorn copre è il fatto che le transazioni OP_Return sono diminuite. Il ricercatore nota come dopo il 2018, in seguito al lancio di Veriblock, l’uso di memorizzare dati arbitrari sulla blockchain di Bitcoin è aumentato.

The Number of Entities Using Bitcoin to Store Arbitrary Data Has Declined
Le transazioni Tether attraverso la catena Omni Layer che utilizza le transazioni OP_Return sono diminuite molto da quando USDT è stato aggiunto a una varietà di blockchain diverse.

Negli ultimi tempi, tuttavia, le transazioni OP_Return derivanti da artisti del calibro di Veriblock e Tether via Omni sono in calo. Lo studio di Galaxy Digital Research spiega come la maggior parte dei tether si sia spostata dalla rete Omni Layer che utilizza le transazioni OP_Return verso catene alternative. Mentre il rapporto di Thorn menziona brevemente il picco di OP_Returns dopo Veriblock, non menziona quanto controversa fosse all’epoca la memorizzazione di dati arbitrari sulla blockchain di Bitcoin.

The Number of Entities Using Bitcoin to Store Arbitrary Data Has Declined
Individui e organizzazioni hanno memorizzato dati sulla blockchain Bitcoin per anni. L’account di social media @OP_RETURN_Bot pubblica specifiche transazioni OP_Return con messaggi su Twitter.

Essenzialmente, un OP_Return viene utilizzato per contrassegnare l’uscita di una transazione e gli utenti possono contrassegnare circa 80 byte di null_data alla blockchain di Bitcoin in una data transazione. Utilizzando lo script di Bitcoin e i null_data, un gran numero di entità lo hanno utilizzato per scrivere messaggi sulla blockchain e registrare dati importanti. Alla fine del 2013 e nel 2014, l’uso di OP_Return ha iniziato a diventare più popolare e controverso. Tuttavia, prima del 2017, la ricerca mostra che le transazioni OP_Return rappresentavano solo meno del 2% delle transazioni.

Il numero di entità che usano Bitcoin per memorizzare dati arbitrari è diminuito

Gli attuali dati giornalieri mostrano che OP_Returns sono diminuiti negli ultimi tempi ed è molto diverso da quando Veriblock ha catturato il 57% delle uscite OP_Return di Bitcoin nel 2019. I sostenitori di Bitcoin erano molto preoccupati all’epoca di persone e organizzazioni che memorizzavano dati arbitrari sulla blockchain di Bitcoin. Un documento pubblicato l’11 dicembre 2020 discute di “dominare” le uscite OP_Return in un documento chiamato “L’impatto di Omni e Veriblock su Bitcoin.”

Oltre a Veriblock, tra il 2018 e il dicembre 2019, i principali editori di transazioni OP_Return derivavano da Omni/Tether, Factom, Komodo, Blockstore, po.et, Chainx e RSK. Oggi, mentre molti di questi progetti esistono ancora, non stanno producendo così tante transazioni OP_Return come in passato. Naturalmente, c’è una possibilità che l’uso delle uscite OP_Return che dominano le transazioni BTC possa accadere di nuovo. Mentre i rapporti come lo studio di Thorn e i dati attuali mostrano che le transazioni OP_Return sono diminuite, non c’è una chiara spiegazione del perché questo sia successo.

Tag in questa storia

Alex Thorn, Bitcoin Blockchain, BTC, Galaxy Digital Research, studio Galaxy Digital Research, Omni Layer network, dati OP_Return, transazioni OP_Return, OP_Returns, memorizzazione di dati arbitrari, tecnologia, costo di transazione, Transaction Fees, output di transazione, transazioni, Veriblock

Cosa ne pensi del calo delle transazioni Bitcoin OP_Return negli ultimi tempi? Fateci sapere cosa ne pensate di questo argomento nella sezione commenti qui sotto.

Jamie Redman

Jamie Redman è il News Lead di Bitcoin.com News e un giornalista tecnico finanziario che vive in Florida. Redman è un membro attivo della comunità delle criptovalute dal 2011. Ha una passione per Bitcoin, il codice open-source e le applicazioni decentralizzate. Da settembre 2015, Redman ha scritto più di 5.000 articoli per Bitcoin.com News sui protocolli dirompenti che emergono oggi.

There’s an Insatiable Urge to Burn Crypto — A Look at Why Projects Burn Tokens and the Benefits

Il numero di entità che usano Bitcoin per memorizzare dati arbitrari è diminuito

Image Credits: Shutterstock, Pixabay, Wiki Commons

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è un’offerta diretta o una sollecitazione di un’offerta di acquisto o vendita, o una raccomandazione o approvazione di qualsiasi prodotto, servizio o società. Bitcoin.com non fornisce consigli di investimento, fiscali, legali o contabili. Né l’azienda né l’autore sono responsabili, direttamente o indirettamente, per qualsiasi danno o perdita causata o presunta causata da o in connessione con l’uso o l’affidamento a qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.

Altre storie
Salisburgo – LOSC: la probabile formazione con Yimaz e David in attacco
Salisburgo – LOSC: la probabile formazione con Yimaz e David in attacco