Il nuovo filmato di WoW: Shadowlands mostra Sylvanas che soffre del disturbo dell’anima scissa

Il nuovo filmato di WoW: Shadowlands mostra Sylvanas che soffre del disturbo dell’anima scissa

Uno dei personaggi più iconici di World of Warcraft sta avendo una crisi d’identità, come rivelato in una nuova cinematica in-game postata non quotata sul canale ufficiale YouTube di WoW.

La cinematica, che ha coinciso con il rilascio di una nuova patch 9.2 build sul reame di prova pubblico del gioco, rivela che Sylvanas, dopo la sua sconfitta da parte dei giocatori e il suo successivo tradimento del Jailer, ha ottenuto indietro la sua anima. O, più precisamente, metà della sua anima. La metà buona? È tutto un po’ confuso. Spoiler qui sotto.

Gran parte della cinematica ruota intorno a Sylvanas, sia la versione della Regina Banshee che ha commesso innumerevoli crimini di guerra nelle ultime espansioni di WoW, sia l’ex Generale Ranger degli Elfi Alti, che discutono tra loro nella propria mente. Come spiega Uther, Sylvanas ha avuto la sua anima divisa in due già in Warcraft 3 quando è stata uccisa da Arthas. Quella parte della sua anima, la parte del Generale Ranger, sta ora lottando per capire cosa ha fatto la sua metà di Regina Banshee. Con l’aiuto di Uther, Sylvanas sembra pronta a venire a patti con le sue azioni e ad essere ritenuta responsabile per esse. E aiutare gli eroi di Azeroth lungo la strada, naturalmente.

È quello che sembra essere l’inizio di un arco di redenzione piuttosto contorto per quello che in precedenza era uno dei pochi personaggi femminili potenti di Warcraft. Una volta pensato come spietato e astuto, sembra che il suo sviluppo del personaggio dopo Warcraft 3 sia ora in gran parte gettato via, attribuito alla metà malvagia della sua anima divisa.

Va notato che Warcraft non è estraneo agli archi di redenzione, l’esempio più notevole è Illidan, che una volta serviva come il cattivo principale dell’espansione Burning Crusade di WoW e poi ha continuato a salvare praticamente l’intero universo alla fine dell’espansione Legion. Come il gioco gestirà il resto dell’arco narrativo di Sylvanas rimane da vedere, ma più di qualche fan, in particolare quelli che hanno apprezzato l’incarnazione più malvagia del personaggio, si sentiranno probabilmente in conflitto per quello che sembra un improvviso cambio di direzione. Mette anche i giocatori che hanno disprezzato Sylvanas per anni in una posizione difficile, dato che ora devono accettare che le sue azioni non sono state interamente sue grazie ai trucchi dell’anima.

La patch 9.2 di WoW concluderà la storyline delle Shadowlands, portando con sé una nuova zona da esplorare, un nuovo raid e il ritorno dei tier set basati sulle classi. La patch non ha ancora una data di rilascio ed è attualmente in fase di test sul PTR del gioco. Quando la patch verrà rilasciata, arriverà mentre Activision Blizzard continua ad occuparsi di molteplici cause per molestie sessuali, indagini e scioperi dei dipendenti.

GameSpot potrebbe ricevere una commissione dalle offerte al dettaglio.

Hai un suggerimento o vuoi contattarci direttamente? Invia un’e-mail a [email protected]

Altre storie
La star di Drag Race Ginger Minj nel cast di ‘Hocus Pocus 2
La star di Drag Race Ginger Minj nel cast di ‘Hocus Pocus 2