Kevin O’Leary condivide la strategia di investimento in criptovalute – 20% del suo portafoglio ora in cripto e blockchain

Kevin O’Leary condivide la strategia di investimento in criptovalute – 20% del suo portafoglio ora in cripto e blockchain

Kevin O'Leary Shares Crypto Investing Strategy — 20% of His Portfolio Now in Crypto and Blockchain

La star di Shark Tank Kevin O’Leary, alias Mr. Wonderful, ha condiviso la sua strategia di investimento in criptovalute. Ha rivelato che il 20% del suo portafoglio è ora in criptovalute e blockchain. “Il punto è che non sai chi vincerà”.

La strategia di investimento in criptovalute di Kevin O’Leary

Il presidente di O’Shares ETFs e la star di Shark Tank Kevin O’Leary ha condiviso la sua strategia di investimento in criptovalute in un’intervista alla CNBC venerdì.

In primo luogo, ha detto che un quinto delle sue partecipazioni di investimento sono legate a criptovalute o società che operano nello spazio cripto. Mr. Wonderful ha detto:

Ho milioni di dollari, il 20% del mio portafoglio è ora in criptovalute e blockchain.

Nel novembre dello scorso anno, ha detto che le criptovalute rappresentavano il 10% del suo portafoglio. I suoi investimenti in criptovalute hanno superato i suoi investimenti in oro per la prima volta nell’ottobre dello scorso anno.

A O’Leary è stato chiesto se alcune criptovalute saranno in giro in un decennio. Notando che ha considerato questo rischio nella sua strategia, la star di Shark Tank ha sottolineato:

Devi essere diversificato. Possiedo 32 posizioni diverse, compresa la stessa equity FTX.

O’Leary è diventato un ambasciatore pagato e portavoce di FTX, lo scambio di criptovalute fondato dal miliardario trentenne Sam Bankman-Fried, nell’agosto dello scorso anno.

La star di Shark Tank ha elaborato:

Il punto è che non si sa chi vincerà. Vincerà Ethereum? Vincerà Solana? Vincerà Helium o Avalanche? Li possiedo tutti.

Commentando l’ordine esecutivo sulla regolamentazione delle criptovalute firmato dal presidente Joe Biden mercoledì, Mr: “Non era un divieto totale, quindi è una buona notizia”.

Molte persone nell’industria delle criptovalute accolgono l’ordine esecutivo di Biden. Alcuni dicono che fornisce legittimità alla crittografia mentre altri sono contenti che non contenga misure estremamente restrittive che avevano previsto.

Tuttavia, O’Leary ha espresso preoccupazione per il modo in cui la direttiva di Biden include un’enfasi sui rischi climatici associati alle criptovalute. Ha detto che ha venduto le sue posizioni in aziende di estrazione bitcoin quotate in borsa dopo l’ordine esecutivo di Biden.

La scorsa settimana, l’investitore famoso ha rivelato di aver avuto un incontro con un gruppo di senatori statunitensi per quanto riguarda i regolamenti sulle criptovalute, in particolare come si applicano agli investitori istituzionali. Ha detto da tempo che il prezzo del bitcoin “si apprezzerà drammaticamente” quando le istituzioni saranno in grado di investire in criptovalute. Si aspetta che ci vorranno due o tre anni.

Cosa pensi dei commenti di Kevin O’Leary? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Kevin Helms

Studente di economia austriaca, Kevin ha scoperto Bitcoin nel 2011 e da allora è un evangelista. I suoi interessi riguardano la sicurezza di Bitcoin, i sistemi open-source, gli effetti di rete e l’intersezione tra economia e crittografia.

Gwyneth, Shaq, Paris, Eminem — A Deep Dive Into the NFT Collecting Habits of the Rich and Famous

Apple Co-Founder Steve Wozniak Expects Bitcoin to Hit 0K — Says 'I Just Really Feel It From All of the Interest'

Image Credits: Shutterstock, Pixabay, Wiki Commons

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è un’offerta diretta o una sollecitazione di un’offerta di acquisto o vendita, o una raccomandazione o approvazione di qualsiasi prodotto, servizio o società. Bitcoin.com non fornisce consigli di investimento, fiscali, legali o contabili. Né l’azienda né l’autore sono responsabili, direttamente o indirettamente, per qualsiasi danno o perdita causata o presunta causata da o in connessione con l’uso o l’affidamento a qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.

Altre storie
Piovono dividendi, alleluia! Le banche canadesi si apprestano a pubblicare forti risultati
Piovono dividendi, alleluia! Le banche canadesi si apprestano a pubblicare forti risultati