La regina è contraria a togliere il titolo di duca al principe Andrea, dice una fonte del palazzo

La regina è contraria a togliere il titolo di duca al principe Andrea, dice una fonte del palazzo

La regina Elisabetta II non costringerà il principe Andrea a rinunciare al suo titolo di duca di York, secondo gli addetti ai lavori del palazzo.

Sua Maestà continuerà a sostenere suo figlio in mezzo alle richieste del consiglio comunale di rinunciare al suo ducato. Secondo le fonti, “certamente non lo costringerà” a rinunciare al suo titolo onorifico rimanente, che detiene dal 1986.

Si dice che probabilmente ignorerà le richieste del parlamento di modificare la legislazione per spogliarlo del titolo reale. Qualsiasi mossa per rimuovere l’onore di Duca di York del Principe Andrew comporterebbe uno statuto approvato sia dalla Camera dei Comuni che dai Lords.

Tuttavia, una fonte del palazzo ha affermato che la monarca “crede che la questione sia risolta” L’insider ha detto al Mirror: “La regina certamente non intraprenderà ulteriori azioni al riguardo”. Il duca di York ha fatto un passo indietro dalla vita pubblica e ha già fatto rimuovere una serie di titoli e associazioni e la posizione di Sua Maestà non si è discostata da questo.”

La regina Elisabetta II ha spogliato il principe Andrea dei suoi patrocini reali e dei titoli militari nel gennaio di quest’anno. Nel 2019, ha anche fatto un passo indietro dalla vita pubblica, ma ha segnato il suo presunto ritorno con un ruolo importante al memoriale del principe Filippo il 29 marzo.

La monarca ha riferito che ha mostrato il suo sostegno al duca di York quando gli ha permesso di accompagnarla al servizio all’Abbazia di Westminster. Si crede che abbia anche finanziato l’accordo di suo figlio per il suo caso di abuso sessuale, in modo che non dovesse affrontare un processo con una giuria. Non piegarsi alle richieste di togliergli il ducato è inteso come un altro modo di mostrare che lei continua a stare al fianco di suo figlio.

Una riunione del consiglio il 27 aprile ha visto il principe Andrew privato della sua “Libertà della città di York”. Darryl Smalley, un membro liberaldemocratico del consiglio, ha detto che la mossa era quella di recidere qualsiasi legame che il reale ha con York e di mostrare che la città sta con le vittime di abusi. Ha detto che l’unico passo logico rimasto è che lui rinunci al suo titolo di Duca di York.

Prince Andrew and Queen Elizabeth IIIl principe Andrea e la regina Elisabetta II al memoriale del principe Filippo il 29 marzo. Foto di: RICHARD POHLE/POOL/AFP via Getty ImagesRICHARD POHLE/POOL/AFP via Getty Images

Altre storie
Il Congresso del Manipur rimprovera il BJP per aver saltato l’Afspa nel manifesto
Il Congresso del Manipur rimprovera il BJP per aver saltato l’Afspa nel manifesto