la vincitrice di ‘RuPaul’s Drag Race’ Symone sceglie i 5 migliori look della stagione 14

la vincitrice di ‘RuPaul’s Drag Race’ Symone sceglie i 5 migliori look della stagione 14

SPOILER ALERT: Non leggere se non hai visto il finale di stagione di “RuPaul’s Drag Race.”

La vincitrice della stagione 13 di “RuPaul’s Drag Race” Symone è stata acclamata per il suo stile da passerella d’alta moda che l’ha vista scivolare verso la vittoria e diventare la prossima superstar della drag race americana. All’inizio di questa sera, ha incoronato Willow Pill come vincitrice della stagione 14, concludendo così il suo regno.

Symone ha parlato con Variety dei suoi look preferiti delle regine di questa stagione, e ha condiviso l’ispirazione dietro il suo ensemble finale.

Willow Pill e il Roast di Ross Mathews (Ep. 13)

Lazy loaded image

Per gentile concessione di VH-1

“Questo look è così viscerale nella mia testa. … Amo il dramma di tutto ciò e amo l’esagerazione di tutto ciò. Sembrava così Willow, ma era qualcosa che non credo, a quel punto, avevamo visto da lei. Era questo look divertente con glamour. Mi ha portato tanta gioia. Questo look aveva un tocco di mania”

Bosco’s Roast Runway (Ep. 13)

Lazy loaded image

VH-1

“Mi è piaciuto molto il look di Bosco perché aveva questa interessante interpretazione del tutù con il sangue e le seghe. Era un modo così interessante di fare la passerella. Mi piace quando la gente prende una passerella e la capovolge in questo modo. Era fuoco. L’intero ensemble dalla testa ai piedi e il concetto visivo era così chiaro e conciso, lo capisci subito”

Willow’s Finale Lip-sync Look (Ep.15)

Lazy loaded image

VH-1VH-1

“Il lip-sync finale di Willow è stato così divertente e giocoso. Era totalmente il suo look. Ho amato le spalle esagerate, i collegamenti con le braccia e le mani in questo piccolo corpo. L’intera giustapposizione era così intelligente per me. Ho amato la sua rivelazione; non era una rivelazione tipica, ma aveva completamente senso per lei, e non sembrava che stesse cercando di essere qualcun altro. Sembrava semplicemente Willow e che si stesse divertendo”

RuPaul’s Roast Look (Ep.13)

Lazy loaded image

VH-1

“Adoro il look arrosto di Ru. Avevamo tutti i conati di vomito quando è arrivata dietro l’angolo. Ru aveva questi grandi capelli afro biondi e il suo viso era così morbido. Aveva quelle ali. Ci siamo lasciati andare a questo sussulto udibile. Si vedono le foto prima dell’uscita, ma vedere l’azione e l’emozione era così bello. È uno dei miei look preferiti della stagione”

Il look finale di Symone (Ep.15)

Lazy loaded image

VH-1

“Ci è voluto così tanto tempo perché è una cosa così pesante. È una combinazione del tuo anno e vuoi mostrare la crescita, ma vuoi anche rimanere fedele a quello che sei. È stato davvero difficile e ci è voluto molto tempo. Si trattava di capire in quale direzione volevamo andare. Vogliamo andare all’avanguardia? Vogliamo andare con un abito? Poi si è trattato di capire qual è la cosa più inaspettata che pensano che io possa fare. Quindi, ovviamente, è stato jeans e maglietta.

“Questo mi spaventava perché non volevo che la gente pensasse che fossi losca, ma mi sembrava la cosa più corretta. Michael Schmidt ha creato quel look. Ci siamo detti: ‘Se vogliamo fare dei jeans, devono essere i jeans più scintillanti e cristallizzati che si siano mai visti. E se dobbiamo fare una camicia, deve essere perfettamente aderente e modellata al mio corpo”

“Alla fine è stato molto divertente perché abbiamo dovuto creare i jeans dal nulla e farli nostri, quindi è stato il massimo del divertimento nel metterli insieme. Che modo di dare la corona. Non doveva essere un momento serio. Poteva essere qualsiasi cosa, e penso che il culmine del mio anno sia stato davvero divertente e ne sono felice.

“Ci siamo detti: ‘La gente vorrà questi jeans’ Sono aperto alla collaborazione, quindi chiunque sia là fuori e voglia i jeans più belli del mondo… andiamo”

screen reader opzionale

Leggi di più su:

Altre storie
La governance imprevedibile e pesante della Cina minaccia la crescita
La governance imprevedibile e pesante della Cina minaccia la crescita