L’account Twitter violato del premier indiano Narendra Modi ha detto a 73,4 milioni di seguaci che il paese avrebbe distribuito 500 bitcoin tra i suoi cittadini

L’account Twitter violato del premier indiano Narendra Modi ha detto a 73,4 milioni di seguaci che il paese avrebbe distribuito 500 bitcoin tra i suoi cittadini

  • Il Twitter del premier indiano Narendra Modi è stato violato domenica e ha detto che il paese ha adottato il bitcoin.
  • Il tweet diceva che l’India aveva comprato 500 bitcoin e li avrebbe distribuiti ai residenti.
  • Il governo indiano è stato l’obiettivo di più di 30.000 cyberattacchi finora quest’anno.

Caricamento di Qualcosa si sta caricando.

L’account Twitter del primo ministro indiano Narendra Modi è stato violato domenica, trasmettendo che il paese aveva accettato bitcoin e avrebbe iniziato a distribuirlo ai cittadini.

L’account Twitter di Modi, che ha più di 73 milioni di seguaci, è stato “molto brevemente compromesso”, ha annunciato l’ufficio del primo ministro domenica.

“La questione è stata portata a Twitter, e l’account è stato immediatamente messo in sicurezza”, ha detto. “Nel breve periodo che l’account è stato compromesso, qualsiasi Tweet condiviso deve essere ignorato”.

Il tweet bufala ha detto che l’India aveva “ufficialmente accettato bitcoin come moneta legale” e che il governo “ufficialmente comprato 500 BTC” che avrebbe distribuito ai residenti indiani, CNN ha riportato. Al momento della stampa, 500 bitcoin varrebbero 24.455.200 dollari.

“Il futuro è arrivato oggi! #BTC”, il tweet recitava con diverse emoji (che Modi non usa regolarmente sul suo manico Twitter) e un potenziale link di truffa, secondo uno screenshot pubblicato online.

-Peter Hoskins (@PeterHoskinsTV) December 11, 2021

Le criptovalute come il bitcoin non sono riconosciute in India come valuta legale.

Questa non è la prima volta che un account Twitter collegato a Modi è stato compromesso. Lo scorso settembre, @narendramodi_in, l’account Twitter del sito personale e dell’applicazione mobile di Modi con circa 2,6 milioni di seguaci, ha incoraggiato le persone a donare criptovalute a un fondo di soccorso COVID-19.

Né è la prima volta che un account Twitter di alto profilo è stato violato per una bufala crypto. Nel luglio 2020, 130 account Twitter, tra cui l’ex presidente Barack Obama, Kim Kardashian, Bill Gates e Elon Musk, hanno twittato link a una truffa di bitcoin. Le azioni di Twitter hanno perso 1,3 miliardi di dollari di valore in seguito alla violazione.

Il governo indiano è stato l’obiettivo di oltre 30.000 cyberattacchi quest’anno fino al mese di ottobre, ha riferito il Times of India, citando dati del governo. Nel 2020, le organizzazioni governative del paese hanno affrontato più di 50.000 incidenti di sicurezza informatica, secondo la presa.

Altre storie
Great Atlantic delinea l’anomalia dell’oro nel suolo a Keymet, New Brunswick
Great Atlantic delinea l’anomalia dell’oro nel suolo a Keymet, New Brunswick