Lavori di restauro del Parlamento fermati dopo la scoperta dell’amianto

Lavori di restauro del Parlamento fermati dopo la scoperta dell’amianto

I lavori di restauro del Parlamento sono stati fermati dopo la scoperta di amianto precedentemente sconosciuto nell’edificio.

Secondo l’Huffington Post, i lavori di ristrutturazione sono stati fermati dopo che gli appaltatori e il personale sono stati potenzialmente esposti all’amianto per un periodo di due mesi alla fine dello scorso anno. Resta inteso che i lavori sono ora ricominciati.

Un portavoce della Camera dei Comuni ha detto: “La Camera sta attualmente lavorando con i nostri appaltatori, la catena di approvvigionamento e l’HSE a seguito di un incidente isolato di possibile esposizione all’amianto nella tenuta”

La notizia che il lavoro si è fermato sul restauro arriva solo poche settimane dopo che è stato rivelato che l’organismo che supervisiona il restauro da molti miliardi di sterline potrebbe essere eliminato

Le stime dei costi sono aumentate fino a un potenziale di 14-20 miliardi di sterline, che è fino a cinque volte la stima originale di 4 miliardi di sterline. L’anno scorso i costi erano stati anticipati a 12 miliardi di sterline. Le recenti stime potrebbero anche vedere i parlamentari e i pari trasferirsi dal palazzo fatiscente per un massimo di due decenni mentre vengono intrapresi i lavori di restauro.

Lo scorso novembre, è stata lanciata una consultazione di mercato sui piani per spostare temporaneamente la Camera dei Lord nel vicino Queen Elizabeth II (QEII) Conference Centre.

Nel marzo dello scorso anno, è stato riferito che il costo per mantenere il Parlamento era raddoppiato a 127 milioni di sterline all’anno.

L’8 febbraio, una commissione della Camera dei Lord ha approvato i piani per eliminare l’organismo sponsor del restauro. Tuttavia, ha chiarito che questo non dovrebbe accadere “fino a quando non ci siano state ulteriori considerazioni e sia stato raggiunto un accordo su ciò che dovrebbe sostituirlo”.

La commissione dei Lords ha anche incaricato l’autorità di consegna incaricata del restauro del Parlamento di concentrarsi su “indagini intrusive e altri lavori necessari per consentire il progresso nel frattempo e per informare le decisioni future sui prossimi passi”.

La Camera dei Comuni è stata contattata per un commento.

Altre storie
gli schemi Ponzi hanno creato una reputazione negativa per l’industria” – Uganda Blockchain Advocate
gli schemi Ponzi hanno creato una reputazione negativa per l’industria” – Uganda Blockchain Advocate