L’investitore LUNA è stato arrestato per aver bussato alla porta di Do Kwon dopo aver perso 2,4 milioni di dollari nel crollo della Terra

L’investitore LUNA è stato arrestato per aver bussato alla porta di Do Kwon dopo aver perso 2,4 milioni di dollari nel crollo della Terra

LUNA Investor Arrested for Knocking on Do Kwon's Door After Losing .4 Million in Terra Crash

Un investitore di criptovalute è stato arrestato dopo aver bussato alla porta di Do Kwon in seguito al crollo della criptovaluta terra (LUNA) e della stablecoin terrausd (UST). Ha perso circa 2,4 milioni di dollari e ora è indagato dalla polizia sudcoreana. “Mi sono sentito come se stessi per morire”, ha detto a proposito della perdita dei suoi investimenti.

Investitore indagato per essere andato a casa di Do Kwon

Il crollo della criptovaluta terra (LUNA) e della stablecoin terrausd (UST) ha spazzato via un gran numero di investitori. Un investitore in particolare ha cercato risposte dirette da Kwon Do-hyung (alias Do Kwon), CEO di Terraform Labs che è dietro le due criptovalute.

L’investitore, noto come “Chancers”, è una personalità coreana dei social media che conduce stream su argomenti legati alle criptovalute. Ha perso circa 3 miliardi di won (2,4 milioni di dollari) nel crollo di LUNA e UST. Ha dichiarato a BBC News:

Mi sono sentito come se stessi per morire. Ho perso un sacco di soldi in un breve periodo di tempo. Circa 2,4 milioni di dollari delle mie criptovalute sono stati spazzati via.

Ha spiegato di essere arrabbiato per la mancanza di comunicazione da parte di Do Kwon dopo che LUNA e UST sono precipitate. Ha quindi fatto una ricerca online e ha trovato l’indirizzo di casa di Kwon a Seoul.

“Volevo chiedergli quali fossero i suoi piani per la LUNA”, ha detto Chancers. “Ho subito un’enorme perdita e volevo parlargli direttamente”

L’investitore frustrato ha attraversato la sua città e ha bussato alla porta di Kwon il 12 maggio. Ha trasmesso l’evento in streaming sul suo canale online; circa 100 persone lo stavano guardando in quel momento.

Tuttavia, dopo aver suonato il campanello del condominio di Kwon, la moglie ha risposto alla porta dicendo che il marito non era in casa. Ha anche chiamato la polizia, ma al loro arrivo Chancers aveva già lasciato l’edificio.

L’investitore ha scoperto il giorno dopo che la polizia lo stava cercando. Si è quindi consegnato alla stazione di polizia Seongdong di Seoul la mattina del 13 maggio.

“Mi sono consegnato alla stazione di polizia due volte”, ha sottolineato Chancers, insistendo: “Non ho violato la proprietà di Do Kwon, ma secondo la legge coreana è illegale andare lì e cercare di parlare. Non lo sapevo”

Chancers ha dichiarato all’agenzia di stampa che si aspetta una multa e una fedina penale che potrebbe rendergli la vita difficile. Ha affermato:

È così difficile. Ho perso un sacco di soldi e ora sono indagato dalla polizia. Inizialmente ho lavorato come funzionario pubblico in Corea. Ma se verrò condannato per questo caso, potrei non essere più in grado di tornare al servizio pubblico.

“Nella cultura coreana non è importante il problema in sé, ma piuttosto il fatto che abbia causato uno scandalo”, ha spiegato. “Ho dovuto persino scusarmi pubblicamente come un peccatore. Non immaginavo che sarebbe stato così grande. È molto triste”.

Mercoledì la polizia ha dichiarato di aver concluso le indagini e di aver inviato il caso alla procura, suggerendo di incriminarlo.

Do Kwon afferma di trovarsi a Singapore dal dicembre dello scorso anno. Tuttavia, ha sciolto Terraform Labs Korea e chiuso gli uffici coreani della società pochi giorni prima del crollo di LUNA e UST.

Le autorità sudcoreane hanno avviato un’indagine d’emergenza sull’implosione delle due monete. Questa settimana la polizia coreana ha chiesto alle borse di criptovalute di congelare i beni della Luna Foundation Guard.

Pensate che l’investitore abbia sbagliato a bussare alla porta di Do Kwon dopo aver perso milioni nel crollo di LUNA e UST? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Kevin Helms

Studente di economia austriaca, Kevin ha scoperto Bitcoin nel 2011 e da allora ne è un sostenitore. I suoi interessi riguardano la sicurezza di Bitcoin, i sistemi open-source, gli effetti di rete e l’intersezione tra economia e crittografia.

Crypto Firms Launch Community-Powered Scam Reporting Platform 'Chainabuse'

Veteran Investor Jim Rogers Optimistic About Future of Crypto Money

Image Credits: Shutterstock, Pixabay, Wiki Commons

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è un’offerta diretta o una sollecitazione di un’offerta di acquisto o di vendita, né una raccomandazione o un’approvazione di prodotti, servizi o aziende. Bitcoin.com non fornisce consulenza sugli investimenti, fiscale, legale o contabile. Né l’azienda né l’autore sono responsabili, direttamente o indirettamente, di eventuali danni o perdite causati o che si presume possano essere causati da o in relazione all’uso o all’affidamento su qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.

Altre storie
Parigi si è innamorata del “nuovo Cristiano Ronaldo”, futuro sostituto di Mbappé!
Parigi si è innamorata del “nuovo Cristiano Ronaldo”, futuro sostituto di Mbappé!