L’investitore miliardario Bill Ackman dice che se la Fed non aumenta i tassi in modo aggressivo, il mercato azionario potrebbe crollare, “catalizzando un crollo economico”

L’investitore miliardario Bill Ackman dice che se la Fed non aumenta i tassi in modo aggressivo, il mercato azionario potrebbe crollare, “catalizzando un crollo economico”

L'investitore miliardario Bill Ackman dice che se la Fed non aumenta i tassi in modo aggressivo, il mercato azionario potrebbe crollare, "catalizzando un crollo economico"

Il gestore miliardario di hedge fund e fondatore di Pershing Square Capital Management, Bill Ackman, ritiene che “l’inflazione sia fuori controllo” L’investitore ritiene che se la Federal Reserve “non farà il suo lavoro” applicando una “stretta monetaria aggressiva”, l’economia statunitense potrebbe crollare.

Il fondatore di Pershing Square Bill Ackman pensa che “l’inflazione sia fuori controllo”

Mentre i titoli dei giornali parlano del fatto che il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, sia diventato “aggressivo” con la politica monetaria, attuando rialzi dei tassi e rivelando che la banca centrale avrebbe ristretto i grandi acquisti di asset quest’estate, molti economisti e operatori finanziari non credono che la Fed possa fare il suo lavoro. Inoltre, il presidente della Fed di Atlanta Raphael Bostic ha dichiarato alla stampa che i politici della Fed potrebbero mettere in pausa i rialzi dei tassi di interesse.

L'investitore miliardario Bill Ackman dice che se la Fed non aumenta i tassi in modo aggressivo, il mercato azionario potrebbe crollare, "catalizzando un crollo economico"
Bill Ackman è il fondatore e amministratore delegato di Pershing Square Capital Management, una società di gestione di hedge fund fondata nel 2004.

Martedì scorso, il fondatore di Pershing Square Capital Management Bill Ackman ha spiegato su Twitter che se la Fed non interverrà per correggere l’inflazione, sarà il mercato a completare il lavoro.

“L’inflazione è fuori controllo. Le aspettative di inflazione sono fuori controllo”, ha twittato Ackman. “I mercati stanno implodendo perché gli investitori non sono fiduciosi che la Federal Reserve fermerà l’inflazione. Se la Fed non fa il suo lavoro, il mercato farà il lavoro della Fed, ed è quello che sta accadendo ora” Il miliardario gestore di hedge fund, considerato anche un “investitore attivista”, ha poi aggiunto:

L’unico modo per fermare l’inflazione impetuosa di oggi è una stretta monetaria aggressiva o un crollo dell’economia. Con le aperture di posti di lavoro senza precedenti, il 3,6% di disoccupazione, gli squilibri a lungo termine tra domanda e offerta di energia, agroalimentare, edilizia e lavoro, e la spirale salari-prezzi in corso, non c’è alcuna prospettiva di riduzione materiale dell’inflazione a meno che la Fed non aumenti aggressivamente i tassi o il mercato azionario crolli, catalizzando un collasso economico e la distruzione della domanda.

Il gestore di un fondo speculativo dice che “l’attuale politica e orientamento della Fed ci stanno preparando a un’inflazione sostenuta a due cifre”

Ackman non è l’unico ad essere preoccupato per la capacità della Federal Reserve di fermare l’inflazione. Peter Schiff, economista e fanatico dell’oro, non crede che l’inflazione si fermerà, a prescindere dalle azioni della Fed.

“Non cercate di capire perché l’inflazione è così alta ora, ma perché è stata così bassa in passato”, ha detto Schiff martedì. “Una volta compreso il modo in cui l’inflazione è entrata nell’economia e il lungo ritardo tra l’aumento dei prezzi degli asset e quello dei beni di consumo, capirete perché l’alta inflazione è destinata a rimanere”

Dopo le recenti dichiarazioni di Jerome Powell e l’opinione di Bostic, il dirigente di Pershing Square ha notato come i responsabili politici della Fed abbiano fatto commenti dovish.

“Nell’ultimo giorno circa, vari membri attuali ed ex della Fed hanno esitato e fatto commenti dovish proponendo un modesto aumento dei tassi e una pausa in autunno”, ha twittato Ackman. “La Fed ha già perso credibilità per la sua lettura errata e tardiva dell’inflazione. Non ci sono precedenti economici per 200-300 punti base di fed funds per affrontare un’inflazione dell’8% con un’occupazione al 3,6%”

Analogamente al commento di Schiff, il fondatore di Pershing Square ha spiegato che l’inflazione potrebbe finire per essere un problema a lungo termine. Ackman ha continuato:

L’attuale politica e orientamento della Fed ci stanno preparando a un’inflazione sostenuta a due cifre che può essere evitata solo da un crollo del mercato o da un massiccio aumento dei tassi.

La differenza tra Schiff e Ackman è che il gestore di hedge fund di Pershing Square sembra essere un po’ più speranzoso che la Fed riesca a fare le cose per bene, al contrario di Schiff, che crede che la banca centrale alla fine fallirà. Ackman ritiene che la cattiva politica sia il motivo per cui nessuno compra azioni e ha parlato di come la “spirale ribassista del mercato [can] finisca”

“Finirà quando la Fed metterà una pietra sopra l’inflazione e dirà che farà ‘tutto il necessario'”, ha concluso Ackman martedì. e poi dimostrerà di fare sul serio alzando immediatamente i tassi fino alla neutralità e impegnandosi a continuare ad alzarli finché il genio dell’inflazione non sarà tornato nella bottiglia”. I titoli (delle imprese reali) sono di nuovo a buon mercato” Ackman ha inoltre dichiarato:

I mercati si impenneranno quando gli investitori avranno la certezza che i giorni dell’inflazione selvaggia sono finiti. Speriamo che la Fed abbia ragione.

Tag in questa storia

200-300 bps, presidente della Fed di Atlanta, Bill Ackman, crollo dell’economia, crollo economico, economia, Economics Report, Economia, Fed, politica della Fed, Federal Reserve, gestore di hedge fund, Hedge Funds, inflazione, tasso d’inflazione, inflazione in aumento, jerome powell, Peter Schiff, raphael bostic, mercato azionario, crollo del mercato azionario, azioni, inflazione sostenuta, economia statunitense, inflazione statunitense

Cosa ne pensate del recente intervento su Twitter di Bill Ackman sull’inflazione e sull’intervento della Fed per risolvere la situazione con una politica monetaria aggressiva? Fateci sapere cosa ne pensate di questo argomento nella sezione commenti qui sotto.

Jamie Redman

Jamie Redman è il responsabile delle notizie di Bitcoin.com News e un giornalista finanziario che vive in Florida. Redman è un membro attivo della comunità delle criptovalute dal 2011. È appassionato di Bitcoin, codice open-source e applicazioni decentralizzate. Da settembre 2015, Redman ha scritto più di 5.000 articoli per Bitcoin.com News sui protocolli dirompenti che stanno emergendo oggi.

L'investitore miliardario Bill Ackman dice che se la Fed non aumenta i tassi in modo aggressivo, il mercato azionario potrebbe crollare, "catalizzando un crollo economico"

Survey Shows 87% of Americans Are Stressed About Inflation and Rising Costs of Everyday Goods

Image Credits: Shutterstock, Pixabay, Wiki Commons

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è un’offerta diretta o una sollecitazione di un’offerta di acquisto o di vendita, né una raccomandazione o un’approvazione di prodotti, servizi o aziende. Bitcoin.com non fornisce consulenza sugli investimenti, fiscale, legale o contabile. Né l’azienda né l’autore sono responsabili, direttamente o indirettamente, di eventuali danni o perdite causati o che si presume possano essere causati da o in relazione all’uso o all’affidamento su qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.

Altre storie
Starly: NFT-Focused Marketplace dove gli utenti possono creare, comprare e vendere oggetti da collezione gamificati
Starly: NFT-Focused Marketplace dove gli utenti possono creare, comprare e vendere oggetti da collezione gamificati