OL: Damien Da Silva rimpiange già la sua partenza dallo Stade Rennais

OL: Damien Da Silva rimpiange già la sua partenza dallo Stade Rennais

Privato del tempo di gioco dal suo arrivo all’OL, Damien Da Silva comincia a mancare allo Stade Rennais

Dopo essere arrivato all’Olympique Lyonnais quest’estate, Damien Da Silva comincia a rimpiangere la sua partenza dal Rennes. L’ex capitano rosso e nero è stato relegato in panchina da Peter Bosz dall’inizio della stagione e ora è ben giù nell’ordine di pecking dietro Jason Denayer, Jerome Boateng, Sinaly Diomande e anche Castello Lukeba. Il difensore 33enne ha condiviso i suoi dubbi nelle colonne di Ouest-France.

“Suonavo regolarmente ovunque andassi. Giocare meno cambia un po’ le cose. Cerco, parlando con alcuni dei giocatori, partecipando alle conversazioni, di dare un contributo. Sostituire? Non ci sono abituato per niente. Non è una situazione che mi piace. Combatto ogni giorno per avere tempo per giocare. Sapevo molto bene che quando sono arrivato all’OL, ci sarebbe stata più concorrenza, è normale”

Altre storie
I giganti del cibo formano una coalizione per affrontare l’inquinamento degli imballaggi flessibili
I giganti del cibo formano una coalizione per affrontare l’inquinamento degli imballaggi flessibili