Rapporto: Gli afghani usano la crittografia per limitare l’influenza dei talebani sul loro benessere finanziario

Rapporto: Gli afghani usano la crittografia per limitare l’influenza dei talebani sul loro benessere finanziario

Rapporto: Gli afghani usano la crittografia per limitare l'influenza dei talebani sul loro benessere finanziario

I residenti afgani stanno acquisendo beni digitali che usano per preservare i loro risparmi e per diminuire la capacità dei talebani al potere di influenzare il loro benessere finanziario. Da quando il gruppo militante ha preso il controllo, il valore delle transazioni crittografiche a settimana è in alcuni casi raddoppiato, ha detto un rapporto Bloomberg.

La domanda di valute digitali aumenta

La domanda di valute digitali in Afghanistan è aumentata in quanto i residenti cercano di prevenire il possibile sequestro dei loro fondi da parte del governo talebano. Inoltre, le valute digitali vengono utilizzate per limitare l’influenza dei talebani sul loro benessere economico.

Come da un rapporto di Bloomberg, alcuni afgani stanno cercando di acquistare stablecoins come Tether perché sono ancorati al dollaro americano. Il rapporto cita un residente afgano di 26 anni, Habibullah Timori, che sostiene le affermazioni che i suoi connazionali stanno usando i beni digitali per conservare i risparmi. Egli ha detto:

La domanda di criptovalute è alta. Durante altre crisi, le persone hanno conservato i loro contanti e gioielli nella terra o sotto il cuscino. Questa volta, hanno deciso di tenerli sepolti nelle criptovalute.

Il rapporto cita anche un altro afgano di 26 anni, Naser Ali, che sostiene di aver convertito 30.000 dollari nascosti nella sua cassaforte in USDT. Secondo Ali, i rapporti dei talebani che prendono d’assalto le case e confiscano i beni dei cittadini afgani è stato un fattore chiave che lo ha costretto a convertire da fiat a crypto.

Inoltre, nelle sue osservazioni pubblicate nel rapporto, Ali ha detto che si è pentito di non aver conosciuto prima le criptovalute.

Ai residenti viene addebitata una commissione dell’1,5% per transazione

Nel frattempo, da quando ha preso il controllo del paese, il governo talebano ha riferito di aver sospeso l’istruzione secondaria per le ragazze adolescenti. Il gruppo ha anche chiesto agli impiegati governativi di farsi crescere la barba e ha istituito la segregazione di genere nei parchi di divertimento. Poco dopo che il gruppo militante ha rovesciato il precedente governo, il governo degli Stati Uniti ha bloccato l’accesso a 9 miliardi di dollari di riserve in valuta estera.

Mentre il ritorno del governo talebano ha portato a un cambiamento nelle fortune dei residenti afghani, potrebbe aver portato all’aumento del volume delle transazioni gestite dagli scambi di criptovalute. Per illustrare, il rapporto indica Maihan, uno scambio di criptovalute che ora, secondo quanto riferito, gestisce transazioni di criptovalute che sono valutate a circa 400.000 dollari a settimana. Secondo il rapporto, questo valore è più del doppio di quello che Maihan gestiva prima dell’acquisizione talebana.

Nonostante l’aumento della domanda di criptovalute, gli scambi come Maihan dicono che le sanzioni degli Stati Uniti sull’Afghanistan stanno rendendo difficile per i residenti acquistare valute digitali. Inoltre, i residenti che acquistano da scambi di criptovalute locali sono addebitati di una commissione dell’1,5% per ogni transazione di cripto.

Quali sono i tuoi pensieri su questa storia? Dicci cosa ne pensi nella sezione commenti qui sotto.

Terence Zimwara

Terence Zimwara è un giornalista, autore e scrittore premiato in Zimbabwe. Ha scritto molto sui problemi economici di alcuni paesi africani e su come le valute digitali possono fornire agli africani una via di fuga.

US Charges 2 Europeans Allegedly Conspiring With Ethereum Developer to Help North Korea Evade Sanctions Using Crypto

Chainalysis: Crypto Gains Skyrocket Worldwide — Investors' Profit Grew 5x to 3 Billion in 2021

Image Credits: Shutterstock, Pixabay, Wiki Commons

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è un’offerta diretta o una sollecitazione di un’offerta di acquisto o vendita, o una raccomandazione o approvazione di qualsiasi prodotto, servizio o società. Bitcoin.com non fornisce consigli di investimento, fiscali, legali o contabili. Né l’azienda né l’autore sono responsabili, direttamente o indirettamente, per qualsiasi danno o perdita causata o presunta causata da o in connessione con l’uso o l’affidamento a qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.

Altre storie
Esperto di armi da fuoco reagisce alle armi di Call Of Duty: Warzone
Esperto di armi da fuoco reagisce alle armi di Call Of Duty: Warzone